Sovraindebitamento – Legge 3/2012

La Legge 3/2012 nasce per permettere alle persone fisiche e alle famiglie di poter concordare, attraverso una specifica procedura, una pianificazione delle situazioni debitorie che non si riescono a più sostenere.

Nonostante la legge sia in vigore ormai da otto anni numerose sono le difficoltà di accesso e anche la informazione specifica è spesso legata più a slogan che non ad una effettiva e particolare comunicazione delle condizioni che ne permettono l’accesso.

E’ prossima anche una nuova revisione della norma che dovrebbe per altro rendere tale procedura più accessibile ai consumatori. I nostri Avvocati cercheranno di fornire utili indicazioni e di rispondere alle vostre domande.

Programma del Convegno

Il concetto di Sovraindebitamento

Cenni storici e socio-culturali

La Legislazione vigente in materia aggiornata alla luce del nuovo Codice della Crisi di Impresa e Gli strumenti per la Gestione della Crisi:

– l’accordo o concordato minore

– il piano del consumatore di ristrutturazione dei debiti

– il procedimento di liquidazione controllata del sovraindebitato

– l’esdebitazione del sovraindebitato

L’udienza di verifica dei consensi

La Liquidazione del patrimonio

Il ruolo del Magistrato nelle procedure di composizione della crisi

Gli O.C.C., Organismi di composizione della crisi

I Gestori della Crisi

I debiti falcidiabili e le classi dei creditori

I debiti fiscali e previdenziali

I Registri ministeriali e i requisiti di iscrizione

La responsabilità connessa alle procedure di gestione

La responsabilità dei Gestori e degli O.C.C.

Profili civilistici e risvolti penali

Gli obblighi deontologici dei Gestori e degli O.C.C.

La redazione del Piano del consumatore

La redazione e l’esecuzione del Concordato minore

L’accesso alle banche dati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: