Coronavirus e consumatori: rimborsata la prenotazione per un viaggio annullato

Non puoi partire e devi annullare un biglietto prenotato? Hai acquistato un pacchetto turistico, ma il volo è stato cancellato? Hai già pagato il viaggio d’istruzione per tuo figlio e vuoi essere rimborsato?

A fronte dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, il Governo italiano ha adottato una serie di misure per il contenimento del contagio.

Per via delle difficoltà nello svolgere una serie di attività, le prenotazioni – per quanto riguarda i trasporti, i soggiorni turistici e altre attività affini – sono andate incontro a cancellazioni, ed è stato necessario intervenire con regole che tengano conto degli interessi sia degli imprenditori economici che dei consumatori.

È il caso di una signora che avendo effettuato una prenotazione per un viaggio con pagamento anticipato si è vista negare il rimborso di quanto pagato dopo l’annullamento della prenotazione a causa dell’emergenza COVID.

Dopo numerosi reclami la signora ha contattato la nostra associazione richiedendo aiuto! ADICU aps è intervenuta richiedendo formalmente con diffida la restituzione delle somme pagate alla compagnia che ha effettuato il bonifico al consumatore.

“In considerazione dell’eccezionale situazione, – dichiara il dott. Lorenzo Capucci, Responsabile dello Sportello ADICU Roma Sud – l’esercizio del diritto di recesso comporta per il viaggiatore il diritto al rimborso integrale dei pagamenti effettuati per il pacchetto (senza che siano dovute spese di recesso all’organizzatore, il quale però non è tenuto ad alcun indennizzo supplementare)”.

L’Associazione è aperta per raccogliere segnalazioni dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 al numero 06.88642693 ed è possibile, inoltre, inviare una mail per richiedere assistenza all’indirizzo segreteria@adicu.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: