Giurisprudenza banche

Cassazione civile sez. I, 07/05/2024, n.12286

Fideiussione e applicabilità al fideiussore della disciplina a tutela del consumatore

Nel contratto di fideiussione, per stabilire se il fideiussore può beneficiare delle tutele previste dal Codice del Consumo occorre valutare le caratteristiche del fideiussore stesso, indipendentemente dal contratto principale garantito. In particolare, si ritiene consumatore il fideiussore persona fisica che, pur svolgendo un’attività professionale, stipula la fideiussione per scopi estranei a tale attività . Questo significa che la garanzia non deve essere legata all’esercizio della professione, né strettamente necessaria al suo svolgimento.

Views: 43

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.